Abiti Vittoriani

PRODOTTI

INFO

In questo momento, le persone utilizzato per inviare a loro vestiti come con sarte e sarti, e che non hanno le risorse per farlo autonomamente indumenti sono state fatte o comprato usato abbigliamento e modificati.¬†Con il passare del tempo, iniziarono a specializzarsi nella vendita di vestiti nelle fabbriche, stiamo parlando di questo accadendo intorno all’anno 1907, e cucire a casa ogni giorno diventava meno.

Hanno iniziato a utilizzare materiali impermeabili per calzature e tinture per indumenti a basso costo .

In questo momento è caratterizzato dal fatto che uomini e donne sono vestiti in modo molto formale e sobrio; La donna è spesso usata con tagli troppo tagliati, con troppi tessuti, crinoline e nascondendo gran parte del suo corpo .

Nel caso degli uomini, l’unico accessorio che ha dato colore erano i¬†giubbotti¬†, poich√© contenevano colori chiari.¬†Vestirsi con colori vivaci era considerato un abito poco elegante.

In questo momento la¬†coda¬†√® usata¬†per le feste¬†, solitamente toni scuri per la notte;¬†in molti casi l’uomo preferisce usare il¬†rendingot nel giorno e quello americano in estate.

Possiamo anche citare il¬†cappello per gli uomini di ogni classe sociale¬†, al l’¬†inizio della stagione e col passare del tempo sta diventando un po ‘pi√Ļ breve,¬†i legami sono piccole¬†e collo raggiunge guance, giacche e I pantaloni sono dello stesso colore, di solito si usano i plaid.

Parlando di sport, l’uomo di solito usa i fazzoletti tenuti dagli aghi.

 

ALTRE CATEGORIE

abbigliamento steampunk

Abbigliamento

costume steampunk

Costumi

 

accessori steampunk

Accessori

steampunk LIBRI

LIBRI

armi steampunk

Armi

ingranaggi steampunk

Ingranaggi

giacca steampunk

Giacca

maschera steampunk

Maschere

gothic steampunk

Gothic

western steampunk

Western

Lo Steampunk e lo stile vittoriano

In generale, questa categoria include qualsiasi recente fantascienza che si svolge in un periodo storico riconoscibile (a volte una versione storica alternativa di un periodo storico reale) in cui la Rivoluzione Industriale √® gi√† iniziata, ma l’elettricit√† non √® ancora diffusa, di solito la Gran Bretagna della prima met√† del diciannovesimo secolo o il fantasmagorico periodo degli Stati Uniti del selvaggio West, con un’enfasi sui gadget a molla e macchine futuristiche a vapore.

Le impostazioni Steampunk pi√Ļ comuni sono quelle delle epoche vittoriana ed edoardiana, anche se alcune di queste categorie Steampunk vittoriano, sono ambientate gi√† all’inizio della rivoluzione industriale fino alla fine della prima guerra mondiale.

Alcuni esempi di questo tipo, includono il romanzo The Difference Engine, la serie di fumetti League of Extraordinary Gentlemen, il film d’animazione Disney Atlantis: The Lost Empire, la trilogia Leviathan di Scott Westerfeld, e il gioco di ruolo “Space: 1889”.

L’anime film Steamboy (2004) √® un altro buon esempio di Steampunk vittoriano, che si svolge in un altro 1866 dove la tecnologia a vapore √® molto pi√Ļ avanzata di quanto non sia mai stata nella vita reale. Alcuni, come la serie a fumetti Girl Genius, hanno i loro tempi e luoghi unici nonostante condividano il sapore generale delle ambientazioni storiche. Altre serie a fumetti sono ambientate in una Londra pi√Ļ familiare, come nel caso dei Non ‚Äď morti Vittoriani, con Sherlock Holmes, il dottor Watson e altri che prendono zombi, il dottor Jekyll e Mr. Hyde, e il conte Dracula con armi e dispositivi avanzati.

Il film di Karel Zeman The Fabulous World of Jules Verne (1958) √® un esempio molto precoce di Steampunk cinematografico. Basato sui romanzi di Jules Verne, il film di Zeman immagina un passato che non √® mai stato, basato su quei romanzi. Altri primi esempi di Steampunk storico nel cinema includono film anime di Hayao Miyazaki come “Laputa: Castle in the Sky” (1986) e Howl’s Moving Castle (2004), che contengono molti anacronismi archetipici tipici del genere Steampunk.

Lo Steampunk storico √® di solito pi√Ļ orientato alla fantascienza che alla fantasia, ma un certo numero di storie elaborate sotto lo stile dello Steampunk, hanno incorporato anche elementi magici. Per esempio, Morlock Night scritto da K. W. Jeter, ruota intorno a un tentativo del mago Merlino di sollevare la potenza di Re Art√Ļ per salvare la Gran Bretagna del 1892 da un’invasione di Morlock dal futuro.

La Boilerplate di Paul Guinan, una “biografia” di un robot nel tardo XIX secolo, inizi√≤ come un sito Web che raccolse la copertura della stampa internazionale quando le persone iniziarono a credere che le immagini di Photoshop del robot con personaggi storici fossero reali. Il sito √® stato adattato nel libro rilegato e illustrato “Boilerplate: History’s Mechanical Marvel”, √® stato pubblicato da Abrams nell’ottobre 2009. Poich√© la storia non era ambientata in una realt√† alternativa, e in effetti conteneva informazioni accurate sull’epoca vittoriana, alcuni librai si riferivano al tomo come Steampunk storico.